Nonnastella.com
Accedi | Registrati
Il progetto Video ricette La community Aggiungi video Il blog  
 
  Home / blog / Come utilizzare l'acqua della pasta

Come utilizzare l'acqua della pasta

16/07/2011




Anticamente nulla andava buttato, niente andava sprecato. Il consumismo non faceva ancora parte del vocabolario e "l'eccesso" si riutilizzava per un fine differente.

Lo sanno bene i nostri nonni che in tempi di vera precarietà riutilizzavano, o nel peggior dei casi, riadattavano materiali e cibi.
Tutto poteva servire allo scopo...si ottenevano così concimi per le piante, cibi per gli animali domestici, giochi per i bambini, vestiti estivi ricavati ritagliando stoffe o lenzuoli oramai vecchi.

Mio padre, mi ha sempre ricordato, che in casa sua si mangiavano, un giorno le fave, e il giorno dopo le bucce delle fave!
Senza arrivare a certi estremi, addentriamoci quindi, in queste antiche usanze, chiedendo ad Angela come utilizzare l'acqua della pasta, apparentemente inutile, per un buon fine..
 
staff nonnastella | commenta

Segnala ad un amicoInvia   StampaStampa    



Commenti
-- Non sono presenti commenti --


 
Ultimi articoli

 
Articoli pi visti


 
 

Anno 2015
Anno 2014
Anno 2013
Anno 2012
Anno 2011
Anno 2010
 
Contattaci | Condizioni | Privacy    Copyright © 2012 Nonnastella.com Tipici | Siti amici | Newsletter | Mappa del sito
 
logo ministero della regione puglia      logo dei principi attivi
Vincitore del concorso Principi Attivi - Giovani Idee per una Puglia Migliore


Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.