Nonnastella.com
Accedi | Registrati
Il progetto Video ricette La community Aggiungi video Il blog  
 
  Home / blog / Corso di cucina pugliese di Nonna Stella

Corso di cucina pugliese di Nonna Stella

17/02/2013

 
corsononnastella


Come ormai è consuetudine , anche quest'anno durante le festività è venuta a trovarci una fan di Nonna Stella, Daniela da Fano, appassionata di cucina pugliese.
Daniela ci aveva richiesto di esaudire un suo piccolo desiderio: imparare la tecnica di cucina della pasta fresca tipica pugliese.
Desiderio che nonna Stella ha voluto esaudire con piacere.

Il corso è iniziato con una breve spiegazione sulla giusta quantità degli ingredienti per creare l'impasto per la pasta fresca. Nonna Stella ha poi  mostrato a Daniela la corretta posizione del dito della mano sulla pasta che, con un leggero sfregamento sul tavoliere, consente la creazione del mitico cavatello

Daniela, evidentemente già esperta di cucina, ha immediatamente imparato il meccanismo e realizzato diversi cavatelli in poco tempo. Ci è voluto invece più tempo per noi nipoti, che incuriositi come bambini, ci siamo voluti cimentare nella difficile impresa.

Tuttavia nell'arco di poco tempo, "la missione è riuscita", pur se lenti, eravamo tutti in grado di realizzare dei buoni cavatelli. Nonna Stella non si è smentita, anche con i corsi di cucina dal vivo ha dimostrato di essere un'ottima e paziente insegnante.

 
tavoliereperpastafresca

Il secondo obiettivo richiestoci da Daniela era invece ben più arduo: imparare a fare le orecchiette. Nonna Stella ci ha mostrato la tecnica tradizionale fatta però con le dita della mano, tecnica tuttavia piuttosto lenta per i tempi di oggi

Ci siamo quindi recati da un'altra famosa signora di Bari vecchia, la signora Maria, che ci ha mostrato la tecnica dell'orecchietta creata con il coltello
Il movimento, guardando la signora, sembra apparantemente semplice, basta infatti strofinare la lama piatta del coltello sulla pasta e creare l'orecchietta con un leggero movimento di pressione. In tal caso, però, parliamo di un metodo tramandato da madre in figlia e di cruciale  importanza per chi, come la signora, ha lavorato per diversi ristoranti del posto, creando in tempi rapidissimi quantità praticamente industriali di orecchiette

Purtroppo, nonostante l'immensa pazienza della signora, nessuno di noi è riuscito a realizzare subito l'orecchietta. La tecnica necessita davvero di molto tempo per essere acquisita in quanto l'orecchietta si sfalda facilemente con la pressione della lama. Mentra noi ci siamo subito rassegnati all'impresa, Daniela tuttavia ha mostrato una voglia tenace di imparare e ha memorizzato bene la tecnica, ma, come spiegato dalla signora Maria, dovrà esercitarsi ancora molto tempo per vedere i primi risultati.

Maria ci ha spiegato che non siamo stati gli unici ad avere difficoltàdifatti persino grandi chef, addirittura provenienti dall'Australia, hanno cercato di apprendere questo metodo ma hanno fallito miseramente, pur esercitandosi giornate intere.
 
 
 
 
Staff Nonnastella | commenta

Segnala ad un amicoInvia   StampaStampa    



Commenti
-- Non sono presenti commenti --


 
Ultimi articoli

 
Articoli pi visti


 
 

Anno 2015
Anno 2014
Anno 2013
Anno 2012
Anno 2011
Anno 2010
 
Contattaci | Condizioni | Privacy    Copyright © 2012 Nonnastella.com Tipici | Siti amici | Newsletter | Mappa del sito
 
logo ministero della regione puglia      logo dei principi attivi
Vincitore del concorso Principi Attivi - Giovani Idee per una Puglia Migliore


Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.